26
giu.
27
giu.
1
+ -
2
+ -
0
+ -
Età dei bambini
0
+ -
0
+ -
0
+ -
0
+ -
Circondato da un parco rigoglioso

Circondato da un parco rigoglioso

Golf Hotel Punta Ala sorge all’interno di un parco ed è quasi nascosto dalla folta vegetazione tipica della Maremma. Una piacevole passeggiata attraverso la pineta lo separa dalla costa dove la lunga spiaggia dorata è bagnata dalle acque cristalline del Tirreno.

Mare straordinario

Mare straordinario

Le spiagge della Maremma sono incantevoli e selvagge. Celate da pinete, raggiungibili attraverso percorsi e sentieri avvolti da una natura profumata e rigogliosa, sono assolutamente da scoprire. Tra le più belle: Cala Violina, Cala Martina, Cala Civetta, La Polveriera, Casetta Civinini.

Arte e Cultura

Arte e Cultura

Punta Ala gode di una posizione perfetta per partire alla scoperta dei borghi medievali più suggestivi della maremma ma anche delle città d’arte più celebri di tutta la Toscana.
Con percorsi di 10 o 20 minuti d’auto al massimo si raggiungono gioielli come Castiglione della Pescaia sul mare, ma anche Scarlino, Gavorrano e Massa Marittima nell’entroterra.
Per chi invece è disposto a spingersi anche un po’ più lontano, ci sono: Firenze, Siena, Lucca, Pisa, Viareggio o la più vicina Grosseto.

Natura

Natura

La Maremma è celebre per le sue riserve naturali, da Punta Ala si possono visitare: Il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano che è il più grande parco marino di tutta Europa; il Parco della Maremma caratterizzato da una catena collinare selvaggia che discende verso il mare con lunghe e sabbiose spiagge dorate e scogliere, ma anche paludi, pinete, pascoli e campi coltivati. O ancora l’affascinante Diaccia Biotrona che grazie alla ricchezza del suo ecosistema, è una tra le più importanti zone umide d'Italia

Siti Archeologici

La Maremma è anche ricca di scavi archeologici, tra i più interessanti da vistare ci sono: Roselle con il suo teatro romano perfettamente conservato, Vetulonia con la via dei sepolcri e le tombe monumentali e infine Populonia, antico insediamento etrusco affacciato sul mare.

Enogastronomia

Questa strada è una delle più grandi d'Italia, attraversa un territorio molto vasto e diversificato offrendo a chi la percorre la vista di un paesaggio vario, mai monotono e molto affascinante.
Gli itinerari consigliati sono:
- il percorso del Tufo(Manciano, Pitigliano e Sorano);
- il percorso dei Sapori, dei Profumi e dell'Incanto (Capalbio, Roccalbegna, Semproniano, Scansano, Magliano in Toscana e Campagnatico);
- il percorso dell'Acqua, dei Colori, delle Meraviglie (Isola del Giglio, Monte Argentario, Orbetello e Grosseto).

It

ONLINE BOOKING

#2
#3
#4
- -
- -
- - -